venerdì 20 settembre 2019

Programma politico di Torre Presidente

Programma politico di Torre Presidente
Il programma politico che verrà presentato in occasione delle prossime elezioni di Camera e Senato, è ancora in fase di composizione.Vi sono però alcuni punti già molto ben tracciati, che rappresentano una sorta di spina dorsale programmatica attorno alla quale si evolverà un programma talmente visionario da poter cambiare il mondo!


1. Realizzare un Vulcano a Milano. L’intento è quello di fare in modo che Milano assomigli a Napoli.

2. Fare un ponte tre Cagliari e Palermo in modo da unire le due isole italiane, altroché ponte sullo stretto!

3. Demolire il Colosseo perché non ha i bagni a norma, e anche l’impianto elettrico è fuori legge.

4. Introdurre l’istituto del matrimonio a tempo determinato tre anni rinnovabile tacitamente, in modo da evitare di dover fare pratiche per il divorzio.

5. IUS SOLI: Estendere il diritto di cittadinanza a chiunque con l’obiettivo di arrivare a 7 miliardi di italiani entro il 2020 ed abbassare il debito pubblico pro capite a 300 euro.

6. Dichiarare guerra alla Francia Per andarci a riprendere la Gioconda.

7. Staccare Rimini dall’Italia e fare il golfo di Cesena per poter arrivare con gli incrociatori lanciamissili davanti a San Marino, al quale verrà dichiarata guerra!

8. Trasformare la provincia di Lodi in un lago salato per dare un mare a Milano e migliorare la sua somiglianza con Napoli.

9. Concedere l’indipendenza a Parma per poterle, successivamente, dichiarare guerra.

10. Spostare la capitale a Bettola! e conseguentemente la santa sede a Bobbio.

11. Abolire la Morte. così gli italiani potranno vivere a lungo come matusalemme e la spesa sanitaria verrà azzerata.

12. Distribuire gratis il VIAGRA. per rendere la vita degli italiani, oltre che lunga, anche felice.

13. Consentire il matrimonio con i propri animali domestici. Cani, gatti, canarini e conigli, potranno diventare mogli o mariti, e acquisiranno in automatico, tanto la cittadinanza italiana, quanto il diritto di voto attivo e passivo.

14. Asfaltare il canal grande a Venezia. per introdurre il vaporetto a ruote.

15. Cambiare il nome di Bergamo in Atalanta. così i giornalisti sportivi smetteranno di fare confusione.

16. Mettere gli anelli alla Terra, come su Saturno. così saremo più attraenti agli occhi degli extra terresti.

17. Maledire la mostarda per legge. E se i cremonesi protesteranno estenderemo il lago salato anche al loro territorio.

18. Bandire il motore a scoppio circoleranno solo auto a pedali o spinte dai piedi.

19. Diminuire i giorni della settimana da 7 a 5 Così il week end arriverà prima.

20. Far nevicare in Agosto per legge! Ed eliminare la necessità di accendere il condizionatore in estate.

21. Proibire il commercio della Baguette e rendere difficile la vita ad ogni commerciante francese in Italia

22. Fare una legge che dica che Cristoforo Colombo è di Bettola. Così Genova la smetterà di sostenere l’assurda tesi di essere città natale dello scopritore dell’America.

23. Costruire un ponte tra Lampedusa e Tripoli. in modo da consentire ai profughi ed agli immigranti di venire a piedi in Italia.

24. Pensione di Vecchiaia a 50 anni e per finanziare l’operazione, saccheggeremo la Francia.

25. Tette grosse in regalo ai diciottenni come bonus per la maggiore età. il che sarà molto più gradito dei 500 euro che ha dato Renzi, e renderà l’Italia famosa nel modo.

26. Cambio di sesso gratis con la possibilità di farlo temporaneamente e molte volte. Con il cambio di identità sui documenti facilissimo da realizzare.

27. Mandare in orbita la Libia in modo da avere una seconda luna. Vi immaginate che bello alzare gli occhi al cielo e vedere una seconda luna con la forma della Libia?

28. Disastri naturali programmati Le Province, una volta l’anno, potranno scegliere tra terremoto e alluvione, per avere i contributi per la ricostruzione.

29. Estendere il diritto di aborto alla 832 esima settimana di gravidanza. Così potranno essere eliminati i ragazzini sofferenti di patologie insopportabili come l’alitosi e la puzza dei piedi.

30. Legalizzare il Furto ed introdurre l’ordine professionale dei ladri Così finalmente anche i ladri pagheranno le tasse, e i derubati potranno dedurre dalle tasse il maltolto.

31. Introdurre il doppio senso nel rettilineo del Gran Premio d’Italia di F1 In modo da rendere il gran premio d’Italia il più pericoloso del mondo.

32. Costruire un Vinodotto nazionale. Così finalmente gli italiani potranno inebriarsi senza dover trasportare le bottiglie.

Visualizzazioni: 260
Altre Pagine sull'argomento
  • Cosa è veramente successo dopo la crisi di Governo
    un popolo con le palle scende per strada in armi!
    Domenica 27 maggio, Sergio Mattarella non ha per nulla gradito la nuova idea politica ed ha impedito al parlamento di formare un governo. La popolazione si è incavolata a tal punto da scendere in p...
    Pubblicata il:04/06/2018
  • LA SUPER SQUADRA DI GOVERNO PIACENTINA
    Il meme di Piacenza MEMES genera le nostre inevitabili considerazioni da “chiamati in causa” :Dio benedica l’Italia!
    Sono passati solo quattro giorni da quando Giuseppe Conte rimise l’incarico di Presidente del Consiglio affidatogli dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Da allora, di ora in ora, si s...
    Pubblicata il:04/06/2018
  • Torre Presidente del Consiglio incaricato
    Finalmente il presidente Mattarella mi ha incaricato di formare un governo.
    Finalmente il presidente Mattarella mi ha incaricato di formare un governo. Non si tratta di un incarico esplorativo, come sarebbe stato assegnato al presidente del senato Maria Elisabetta Alberti ...
    Pubblicata il:04/06/2018

Stefano Torre

Stefano Torre

Amministratore di Infonet Piacenza, esperto seo e web designer sommo. Astronomo dilettante e poeta. Sperimentatore e divulgatore di tecniche di web marketing, SEO e web design.

© Tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +