venerdì 22 febbraio 2019

La Grande Luna

Dedicato all Luna che al Perigeo diventa Gigante

La Grande Luna
Quando il mio amico Gianfranco Negri, fotografo in Fiorenzuola, mi ha regalato questa bellissima sua fotografia della luna piena, mi è sembrato naturale associarla ad una mia poesia del 1994 (il tempo passa ma i sentimenti rimangono evidentemente immutati)

Per me riscoprire i versi che scrissi tempo fa è particolarmente piacevole, così come credo sia per Gianfranco il riguardare i suoi scatti dopo anni.

Il sapore che una poesia ha agli occhi del suo autore dopo molti anni è dolce come quello di un amore di tanto tempo fa che ritorna, come se mai fosse finito, anzi, è come tornare indietro nel tempo per rivivere le sensazioni e scoprirsi straordinariamente uguali ad allora.

Tu Bella!
Recita la ballata della Luna
immersa nella fioca luce
di questa notte serena

Assapora il gusto d'un rito
perduto dalla memoria dell'uomo

Senti la brezza rinfrescarti
le membra e un brivido
che ti prende quando contempli
il pallore della dea
che segna il tempo
e regola al suo passo
il ritmo della vita.

 Pallida regina della Notte
Sorella triste del Sole
Giunta al culmine del ciclo
di bianca luce
ammanti
La terra

(st. '94)



Visualizzazioni: 1069
© Tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +