venerdì 5 giugno 2020

Forse un mattino andando

Credere nei propri valori e difenderli dal nulla che avanza

Forse un mattino andando

Valori

Io credo nei valori, credo nella Famiglia, nel matrimonio, nell’amicizia, credo nella lealtà, nella generosità nella umiltà, ci credo a tal punto che penso che si possa anche morire pur di mantenervi fede.

Il mio dramma, che Guccini chiamerebbe “un film di seconda visione”, come a voler dire che è talmente diffuso da essere insignificante, è pur sempre un dramma esistenziale.

Il nulla che io ed Alessandra (mia Moglie) siamo diventati, il niente che ora sono le macerie polverizzate della nostra famiglia, sono il fallimento di quei valori.

Il Galimba

Si può accettare un simile dramma, ma non si può non toglierlo dalla dimensione della tragedia. Ma come fa il Galimba a dire che la dimensione tragica ai nostri tempi non esiste? Cosa c’è di più tragico del nulla?

Per lui l’uomo occidentale, imbottito di cristianesimo fino al midollo, non può vivere la dimensione tragica poiché la speranza di una vita ultraterrena lo toglie dalla possibilità di confrontarsi con la morte quale fine del suo esistere.

Ma arrivati a questo punto, mi pare evidente che il sistema valoriale che deriva dalla tradizione giudaico cristiana, sia completamente a pezzi.

Montale

Ed allora a me non rimane che fare come Montale ed andarmene zitto tra gli uomini che non si voltano col mio segreto. Ma mentre per lui era la scoperta del nulla come senso della vita, per me sarà la strenua determinazione a difendere quei valori proprio dal Nulla, con tutto me stesso, finche morte non mi separi dalla vita, perché l’uomo ha bisogno di valori ed il Nulla cui tende la nostra società può e deve essere sconfitto.

E Bon!


Visualizzazioni: 158
Altre Pagine sull'argomento
    AMOR VINCIT OMNIA
    Siamo entrati nella settimana santa, ovvero nel periodi più sacro dell’anno secondo la religione Cristiana
    Siamo entrati nella settimana santa, ovvero nel periodi più sacro dell’anno secondo la religione Cristiana. Ma non ci saranno messe pasquali, e neppure tutte le altre celebrazioni che i cristiani f...
    Pubblicata il:07/04/2020
    C’è del marcio in Danimarca
    C’è del marcio dappertutto ragazzi, tutto puzza come una discarica di Calcutta!
    Tutti i dubbi esistenziali che prendono il principe di Danimarca, meritano il nostro rispetto! Perché Amleto non scherza ..... ora mi toccherà anche cambiare nome! però Amleto Torre non mi dispiace
    Pubblicata il:03/10/2019
    Essere l'erede al trono di Danimarca comporta responsabilità gravi
    Siccome Amleto ebbe a ricoprire, prima di me, questo ruolo, la sua eredità mi impone di pormi domande
    Essere l'erede al trono di Danimarca comporta responsabilità gravi. Nulla è più scontato, nessuna verità è vera, nessun torto, nessuna ragione, nessun tutto e nessun niente può esser tale, e l'infi...
    Pubblicata il:03/10/2019
    Essere NESSUNO, a Ravenna alla la tomba di Dante
    Il nove novembre del ventidiciannove, con altri guerrieri impavidi sono stato alla tomba di Dante Alighieri.
    Il nove novembre del ventidiciannove, con altri guerrieri impavidi sono stato alla tomba di Dante Alighieri. Andare in pellegrinaggio nei panni di un Nessuno. Non generale o capo popolo, non più io...
    Pubblicata il:11/11/2019
    Essere o non Essere
    Il dilemma è questo: se sia più nobile tollerar le percosse e gli strali di una sorte oltraggiosa, oppure levarci a combattere tutti i nostri triboli.
    Il ruolo di Principe di Danimarca mi porta ad interrogarmi sul senso della vita. I Dubbi e le Domande che mi assillano la mente sono tanti, e la mia strada si confonde nella nebbia fitta. E quando ...
    Pubblicata il:03/10/2019
    I piccoli paesi
    Ciò che la narrazione contemporanea ha distrutto non è il piccolo paese ma la vicinanza tra le persone.
    Tanto tanto tempo fa, esistevano i piccoli paesi. Non erano tanto le dimensioni del centro abitato a farli piccoli, quanto il fatto che le persone si sentivano vicine le une alle altre.
    Pubblicata il:12/10/2019
    Ieri a Firenze c’era la polizia.
    Il corteo di poeti per le vie del centro di Firenze aveva bisogno di una scorta
    Il corteo dei poeti che si è mosso da piazza Santa Maria Novella a Piazza Santa Croce, passando come un serpente ebbro, per la vie del centro della città di dante, è stato scortato da polizia e vig...
    Pubblicata il:15/09/2019
    Il CoronaVirus è arrivato in città e ha cambiato la nostra vita
    Di punto in bianco è tutto fermo e il tempo scorre più lentamente
    Così il #CoronaVirus è arrivato anche a #Piacenza. Il modo con il quale è arrivato è dirompente, surreale, se non da panico vero e proprio, comunque in modo da creare inquietudine.
    Pubblicata il:26/02/2020
    La task force governativa anti fake news, in neo lingua significa la fine della libertà
    Equivale ad istituire il ministero della verità e ad abolire la libertà di pensiero e di espressione
    In questi giorni ho riletto 1984 di GEOGE ORWELL. Le somiglianze con il tempo presente sono tante e sono inquietanti. Sono nel nostro modo di intendere politica e potere, sono nel nostro modi di pe...
    Pubblicata il:06/04/2020
    Lettera aperta a mio Figlio
    tra i momenti belli della vita, quello della laurea di tuo figlio è particolare poichè è simile a quello nel quale gli uccelli spiccano il primo volo.
    Ieri mio figlio Marcello si è laureato, ha preso un bel 110 e lode ed una stretta di mano da parte della commissione d’esame. Noi c’eravamo tutti, come se fossimo una famiglia ricostruita e felice.
    Pubblicata il:20/09/2019
    Libera Nos a Malo
    I tramonti della Danimarca e i panorami di pianura
    Certi tramonti in Danimarca non ci sono, ma io non sono danese, anche se la mia cuglinanza con la Regina mi pone primo in linea di successione, io sono di Piacenza.
    Pubblicata il:04/10/2019
    Memento Mori
    Ricordati che devi morire
    Memento Mori, ricordati che devi morire, il detto di cui Girolamo Savonarola fece una bandiera ed al quale mio cugino Paolo Cavallari si rifà, nell’affermare che la vera malattia incurabile che aff...
    Pubblicata il:03/10/2019
    Mi chiedo se sia il Tramonto, oppure sia l’Alba
    Certi dubbi non li aveva nemmeno Amleto, che pure di dubbi se ne intendeva.
    Certi dubbi non li aveva nemmeno Amleto, che pure di dubbi se ne intendeva. Ma in questo momento io sono il Principe di Danimarca! Non so dire se sia la fine oppure un inizio, oppure le due cose as...
    Pubblicata il:03/10/2019
    Perché domani andrò a Firenze alla marcia dei poeti
    La marcia dei poeti a Firenze è a sostegno del piccolo museo della poesia, incolmabili fenditure, che rischia di chiudere.
    L’incolmabile fenditura tra parola e realtà, tra parola e verità, è diventata una voragine, ed a noi, uomini che hanno vissuto tra passato e futuro, che hanno visto il mondo cambiare da società rur...
    Pubblicata il:13/09/2019
    Qualche riflessione sulla epidemia di Corona Virus a Piacenza
    La Domenica delle Salme
    In emergenza capita che i numeri vengano rilevati in modo errato, come è successo in questo periodo. I tamponi per verificare la positività delle persone sono stati fatti un tanto al chilo, ed anch...
    Pubblicata il:06/04/2020
    Ragazzi mi fa male il mondo
    Rubo qualcosa a Gaber, ma ormai rubare è legalizzato
    Voglio vivere in una città in cui, all’ora dell’aperitivo, non ci siano spargimenti di sangue, o di detersivo. E poi voglio vivere in una città nella quale siano stranieri quelli di Gossolengo, o d...
    Pubblicata il:10/10/2019
    Sabato a Ravenna ci sarà la Marcia dei Poeti
    Dal mausoleo di Teodorico alla Tomba di Dante per manifestare a favore del Piccolo Museo della Poesia
    Dal mausoleo di Teodorico alla Tomba di Dante per manifestare a favore del Piccolo Museo della Poesia, Andare a Ravenna a MANIFESTARE sotto la tomba di DANTE ALIGHIERI, a favore della POESIA, è un ...
    Pubblicata il:04/11/2019
    Sursum Corda
    In alto i nostri cuori
    Ragazzi, le verità sono relative, non esistono l'ingiustizia e la giustizia, vi hanno ipnotizzati fino a rendervi incapaci di riconoscere il vero dal falso, e tutto diventa relativo. Così gente che...
    Pubblicata il:03/10/2019
    Un Selfie con la Mascherina
    Così la smetteranno di guardarmi in cagnesco
    Finalmente ho trovato una mascherina in farmacia. Finalmente posso farmi un selfie con la faccia paludata, cosa che sinceramente mi mancava.
    Pubblicata il:06/04/2020
    Una pompa al BACLOFENE impiantata sulla colonna vertebrale
    Oggi mi hanno proposto sta roba dicendomi che così sarei veramente bionico, altro che adesso!
    Tutto perché il mio griff o la mia griff, dipende da chi ho davanti il fatto che venga chiamata al maschile o al femminile, secondo me perché non lo hanno ancora deciso se il griff è maschio o femm...
    Pubblicata il:09/10/2019
    Uomini soli ma connessi
    Il problema del nostro tempo è l’illusione di avere relazioni.
    Il problema del nostro tempo è l’illusione di avere relazioni. Non mi interessa mettermi a contemplare la nostalgia dei tempi passati, mi interessa invece la constatazione che la società si stia tr...
    Pubblicata il:14/10/2019
© Tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +