gioved 6 maggio 2021

Senza Piangere

omaggio Realista Terminale a Franco Loi

Senza Piangere

SEINSA CRID

 Al giass al vgna s dal cil

Al pr girra sl c'la casca in sal m vidur
C'al sa trida cm la cipria

Gh' mia p un Signur da preg
Di campan chi snan quand al cil al vgna scr
Par f a toch ill nal
Tant cm si fissan dill sisur chi tian un tabar

Inc summ da par m
La timpesta l' un sgiafon in sla fassia
Seinsa pudi crid
Ma summ in feisbuch
i laich I bastan par viv

(Stefano Torre, 21.1.2021)

 

 

SENZA PIANGERE

Il ghiaccio viene gi dal cielo
Sembra ghiaia gelata che cade sul mio vigneto
Che si trita come cipria

Non c pi un dio da pregare
O delle campane che suonano quando il cielo di fa scuro
Per fare a pezzi le nuvole
Come fossero delle forbici che tagliano un mantello

Oggi sono da solo
E la grandine uno schiaffo sulla faccia
Senza poter piangere
Ma sono su Facebook
E i like bastano per vivere

 

(Stefano Torre, 21.1.2021)


Visualizzazioni: 223
Tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalit illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di pi o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti alluso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +