martedì 19 novembre 2019

Galimberti: miti e riti

Galimberti: miti e riti

Riassunto del video “Galimberti miti e riti”

Galimberti ci spiega l’importanza dei miti e dei riti all’interno delle comunità primitive e le ragioni della loro importanza.

“Trovandosi in uno stato disarmonico con la natura,” - assume Galimberti - “gli uomini hanno dovuto darsi delle regole per convivere, e le prime regole sono state i miti.”

I miti, ci spiega Galimberti, sono delle “metastorie”, ovvero dei racconti che spiegano il possibile esito positivo o negativo di una situazione, così da guidare l’agire di un essere umano ogni volta che questi si trovi in una situazione simile a quella descritta dal mito.

Dopodichè, prosegue, i miti “sono stati concretati in riti. La parola rito è la parola sanscrita che vuol dire ordine; rito significa un elenco molto dettagliato delle cose che puoi fare e delle cose che non devi fare.”

Infine Galimberti ci rivela - richiamando una teoria di Levì Strauss - che un uomo espulso da una tribù moriva in 48 ore non di fame, non si sete, ma per disidentità, disorientamento, cioè non sapeva più chi era.


Visualizzazioni: 194
Altre Pagine sull'argomento
  • ma voi, vi fate le domande giuste?
    o vi fate convincere dai GURU che vi propongono verità preconfezionate?
    Claude Levi Strauss, un antropologo Franco Belga morto recentemente a 100 anni, sostiene che uno scienziato non sia colui che ha le risposte giuste, bensì colui che si pone le domande giuste. La co...
    Pubblicata il:04/06/2019
  • Parliamo di futuro
    La Fantascienza barriera attiva contro il Nichilismo
    Quando mi hanno chiesto di presenziare alla consegna del premio letterario Senigalatticca, dedicato alla letteratura fantascientifica, mi sono posto il problema di cosa dire, ed ho provato a stende...
    Pubblicata il:11/09/2019
© Tutti i diritti sono riservati
powered by Infonet Srl Piacenza
Privacy Policy
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Maggiori informazioniOK
- A +